domenica delle palme

BENEDICI O SIGNORE(Gen Rosso)

AFORISMI DEL SIGNORE

sabato 9 settembre 2017

ARRIVEDERCI AL CARDINALE CARLO CAFFARRA Arcivescovo emerito di Bologna


Signore Gesu',ti affidiamo il nostro amatissimo Pastore,il Cardinale Carlo Caffarra,accoglilo nel Tuo Regno,che i suoi insegnamenti preziosi,siano come un seme della speranza in Te,Cristo Gesu'che continuino ad accrescere la Fede in Te.


Carissimo Cardinale,
grazie per l'Amore che ha donato alla Chiesa ed in particolare alla nostra Citta' di Bologna e alla nostra Diocesi...continui a pregare per noi da Lassu'....tante volte ci siamo incontrati,per incontri con i giovani,per ordinazioni di sacerdoti,manchera' a tutti...Ma è soltanto un arrivederci...non un addio....


Vogliamo ricordare il Card.Carlo Caffarra,Arcivescovo Emerito di Bologna,scomparso mercoledi'6 settembre 2017,che ha guidato la nostra Diocesi dal 2003 al 2015,con l'ultimo saluto rivolto alla Citta'di Bologna,da Arcivescovo,la discesa della Madonna di San Luca,il 17 Maggio 2015 a Porta Saragozza e l'ultimo saluto da Arcivescovo alla citta e  alla Madonna durante la Fiorita a Piazza Malpighi,l'8 dicembre 2015.


Alcune omelie di questo blog,sono tratte proprio da alcune riflessioni del Cardinal Carlo Caffarra.


Saluto alla Beata Vergine di San Luca
Porta Saragozza, 17 maggio 2015

"Santa Madre di Dio: tu sei nostro presidio e nostro onore.
Nel cammino che ti accompagna a casa, abbiamo voluto fare memoria del 70.mo anniversario della Liberazione della nostra Nazione. Custodisci sempre la nostra città nella pace di una vita operosa.
Aiuta i nostri amministratori a creare il vero bene comune.
Dona alle nostre famiglie il benessere spirituale e materiale.
Illumina chi nella scuola ha la responsabilità dell’educazione delle giovani generazioni: sappiano mettere sempre al primo posto questo bene, il più prezioso nella società civile.
Sii conforto e speranza a chi ha perso il lavoro o a chi non ci ha accesso.
Consentimi ora anche di raccomandarti la mia povera persona. Sta per iniziare l’ultimo capitolo della mia vita. Breve o lungo è mistero della divina provvidenza. Guidami in questi anni perché incontri il volto festivo del tuo Figlio: Lui che ho desiderato, Lui che ho amato. Così sia."(Card.Carlo Caffarra,Arcivescovo di Bologna)



Solennità dell’Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria
PREGHIERA durante la FIORITA
Piazza Malpighi, 8 dicembre 2015




"O Santa Madre di Dio, ho sentito il calore di una tua carezza quando ho considerato che questo gesto di devozione, compiuto col popolo bolognese, pone il sigillo finale al mio servizio episcopale.
Quale grande dono mi hai fatto! Potermi ritirare nel silenzio e nella preghiera dopo che con questo popolo, che ho amato e continuerò ad amare per sempre, ho potuto dirti: “rivolgi a questa città il tuo sguardo pietoso, e mostra ad essa il tuo Figlio Gesù”.
Ma ora, o Madre Santa, vogliamo raccomandarti il nuovo pastore, il nostro Arcivescovo Matteo. Prendilo sotto la tua protezione; difendilo da ogni pericolo; sostienilo col tuo amore materno.
Ed infine, non posso terminare questa pubblica preghiera, in un momento per me tanto solenne, senza raccomandarti ancora una volta i “tre grandi amori” del mio episcopato: i sacerdoti, le famiglie, i giovani."
Amen.(Card.Carlo Caffarra,Arcivescovo di Bologna)